Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘LA MIA FAMIGLIA’ Category

Certo il tempo è un concetto di quelli che hanno perso l’unità di misura,  la polpetta grande che è finita all’ospedale con una spalla rotta, la gestione del lavoro, gli spazi personali ormai solo un ricordo la piccola con la febbre e che altro ?

io che sono del tutto inadatta ad affrontare momenti del genere, mi sale il  panico, l’ansia a mille eppure vado come un’automa e faccio quello che bisogna fare.

Sarà l’istinto di una madre, sarà che non ci sono molte alternative.
Diligentemente, lei prende le sue medicine diligentemenete io seguo le istruzioni e penso “perchè uno si droga da giovane??? il momento giusto è questo…”

Oggi, con tutto l’impegno fra ufficio corsa a scuola perchè lei stava male , rientro in ufficio, …. dove ero rimasta… uscita dall’ufficio prendi la polpetta piccola arriva a casa…. saluta la baby sitter e rimettiti al lavoro

in macchina guardavo fuori le ultime luci della giornata, e ho pensato che apprezzo, anche cinque minuti di traffico, con la mia musica, purchè di pace purchè solo miei…

Annunci

Read Full Post »

5 anni

 Arriva un giorno in cui ti rendi conto che con tua figlia parli, ridi, scherzi.

Arriva un giorno in cui la guardi e ti sembra già grande.

Arriva il giorno in cui ci prendi un aperitivo al Red ed è lei che te lo chiede.

 Arriva un giorno in cui ti fa domande alle quali non è facile rispondere.

Arriva quel giorno in cui ti dice quello che si vuole mettere, quello che vuole mangiare, con chi vuole stare.

Arriva il giorno in cui da che erano tutti simpatici qualcuno inizia a non piacere più e arriva anche il giorno in cui spara un giudizio che ti lascia senza parole.

Arriva il giorno in cui guardando i suoi occhi pensi che non ti appartengono che sono solo suoi e che chi li guarderà a lungo sarà fortunato.

Se potessi fermare il tempo lo fermerei ora. Ora che ancora sono piccole ora che vorrei stare più con loro ma il lavoro non lo permette.

Arriva il giorno in cui tu finisci 5 anni e mi dici “mamma ho finito una manina !!”

Quest’anno la festa è stata grande sono venuti tutti i tuoi amici e io sono stata felice.

Sono stata felice di darti una festa che non potrà mai sostituire il tempo che non abbiamo passato insieme ma almeno mi ha fatto sentire che tutto quel lavoro serve per vederti sorridere.

 

 

 

 

Arriva il giorno in cui mi stringi e mi dici “non piangere, non è niente” e io sento che non potrei vivere senza di te senza di voi.

Arriva il girono in cui prenotiamo le vacanze e le scegliamo insieme… e tu ti ricordi di quella casa al mare con il terrazzo dove siamo stati due anni fa.

Read Full Post »

no  ditemi voi come si fa!

“mamma cosa vuol dire gliene dico quattro?” che uno è arrabbiato e dice il perchè in maniera molto vera

“mamma che fa lapolizia?”

“fa in modo che le persone cattive non facciano del male agli altri”.

“mamma perchè le persone sono cattive?”

“perchè può succedere che una persona per quello che gli succede nella vita diventa un po cattiva cioè se la prende con gli altri… un po senza motivo”

“mamma cosa è la vita?”

Io…… Oddio ma quando arriviamo????

“la vita è….. quel percorso che faccimo da quando nasciamo a quando muoriamo”

“mamma perchè si muore?”

“perchè si diventa anziani e il nostro corpo non ci aiuta più a fare tutto”

“mamma ??”

mmmmmm

“dimmi che c’è ?”

“mamma ma i bambini muoiono?”

dieci secondi di esitazione

“no… i bambini non muoiono”

(carogna è una bugia e prima o poi lo scopre) ma io così a bruciapelo alle 7.40 del mattino non mi aspettavo una discussione così immpegnativa con una quasi cinquenne

ah … meno male…

perchè meno male Auri?

“ma perchè io non ho capito cosa succede quando si muore…”

“ma tu ci sei??????”

“dove?”

“quando si muore..”

“Si..”

“ok alllora va bene…..”

poi mi sono sentita strana so di averle detto delle bugie ma questa volta la verità non era proprio possibile dirla perchè sarebbe stata molto peggio della bugia.

comunque sia io non mi sono sentita apposto  ne con me stessa ne con lei pur sapendo di aver fatto il mio massimo per lei.

Read Full Post »

la neve a Roma

Certo di neve ne ha fatta tanta.

Sarà che per  voi  è la prima, la prima nevicata e l’avete vista insieme, sarà che nella mia vita in cinque anni è cambiato tanto che quando vi guardo ancora non realizzo che siete parte di me,  sarà che quando siete felici voi io lo sono di più, sarà che snobbare i  i consigli di Alemanno a Roma è divenatato di gran moda ieri abbiamo deciso di inteterrompere la clausura e siamo usciti tutti insieme per andare a vedere se la casa che abbiamo fuori esisteva ancora.

E così abbiamo passato una giornata  a giocare, rotolarsi, e slittinare con papà.

una giornata piena di freddo e di divertimento

una giornata dove le guance sono diventate fuxia

insomma una giornata sulla neve

Read Full Post »

quando l’anno iniza con un po di giorni a casa con loro a giocare, scherzare ed andare in bicicletta …

quando l’ anno inizia con un compleanno, una bella cena con amici “sani” con cui ti diverti ridi scherzi e canti…

quando l’anno comincia con questa torta (fatta da lui)…

si può dire che anche se è un anno bisestile è iniziato con i migliori auspici….

Read Full Post »

 

 

 

 

 

 

 

 

Matilde ad Aurora:

 “mi yacconti una favola?”

“No non mi va“

“Daiiiiiii mi yacconti una favola????”

“No voglio attacare le figurine … ”

“Le tue dove sono??”

” Io ha messe nascoste … ”

Dopo 5 minuti Mati prende un libro di winnie (altro…)

Read Full Post »

 

 

 

 

 

 

Matilde sta crescendo a ritmi vertiginosi.

Ha uno spiccato senso dell’umorismo, della serie che prende in giro la gente, ed è più interattiva del digitale terrestre.

Schifa i suoi coetanei e se cerchi di fermarla mentre ha deciso di fare qualcosa si butta per terra e raddoppia il suo peso in maniera che a te viene il colpo della strega solo a guardala.

Disegna solo tre cose “a palla “  “ificio” e “nonno”  per chi non parla la lingua gnoma ificio sono i fuochi d’artificio.

L’altro giorno sotto il nubifragio che si è abbattuto a Roma guardava divertita i passanti e ad un certo punto esclama felice

  (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »